Riello UPS e Stulz: una visione comune per una filiera a valore aggiunto

Il tempo dei protagonisti isolati è finito e oggi il valore aggiunto nasce dalla sinergia tra i player di filiera. Questo è il messaggio che i due player dell’energia e del cooling hanno rivolto a decine di progettisti e responsabili IT di grandi aziende riuniti nell’Auditorium Ducati

Bologna, 15 maggio 2017. Riello UPS (produttore specializzato di gruppi di continuità) e Stulz (specialista nel condizionamento di precisione) sono realtà leader dei rispettivi mercati che hanno saputo superare la facile tentazione di chiudersi ciascuna nella propria visione e a Bologna hanno dimostrato, davanti a una platea selezionata di decine di progettisti e IT manager di aziende primarie, di essere capaci di condividere una grande visione di filiera a valore aggiunto.
Che tra questi player ci fosse una particolare sintonia lo si è visto sin dall’inizio, con l’apertura dei lavori e i saluti inziali fatti a due voci dai direttori commerciali di Riello UPS e STULZ, Salvatore Moria e Alessandro Polce, contemporaneamente sul palco.

Il comune sentire e le forti sinergie sono emerse in continuazione e sono proseguite anche quando i temi trattati si sono fatti più istituzionali o tecnici, con numerosi riferimenti incrociati che hanno dimostrato ai presenti quanto le tecnologie dei due player siano ormai fortemente compenetrate, a tutto vantaggio di chi decide di operare con loro. Così, la forte specializzazione di settore e le rispettive eccellenze tecnologiche evidenziate e dimostrate dalle relazioni tecniche di Maurizio Tortone (Riello UPS) e Paolo Mazzetto (Stulz) hanno costituito i pilastri su cui ciascuna delle aziende ha saputo costruire un più ampio complesso fatto di sinergie e di valore aggiunto per i committenti.

 


Condividi



Sede
Via Carbonari, 14
Palazzolo Milanese (MI)
Tel. 02.9900151
Fax 02.9103378

Area Riservata